Sale e osmosi salina

Il “segreto” del benessere naturale per l’estate

In che modo il sale e osmosi salina contribuiscono a migliorare il nostro equilibrio psico fisico ed eliminare inestetismi e problemi cutanei come la cellulite
Il sale fa male. Vero, ma… Quando sentiamo ripetere questa sacrosanta affermazione, ci si riferisce all’utilizzo del sale raffinato per insaporire i cibi che, in effetti, è tutt’altro che salutare. In realtà, il sale è uno dei “segreti” del benessere naturale per il nostro benessere psico fisico.

I benefici del sale

Anzi, i benefici concreti riguardano:

Inestetismi

cellulite

problemi cutanei

Ma sentito parlare di sale e osmosi salina? Tranquilla, non ti tedierò parlandoti del principio fisico dell’osmosi e con quello chimico dell’osmosi salina. Però, un paio di cose su sale e osmosi salina voglio raccontartele.

Per prima cosa, devo spiegarti il perché di quelle virgolette quando ho scritto “segreti”. Perché non si tratta affatto di un segreto. I benefici del sale sono noti da tempo. Sia a livello respiratorio che come rimedio naturale contro gli inestetismi cutanei.

Come avviene l’osmosi salina?

Semplice. attraverso passaggio spontaneo di acqua e sale che penetrano in profondità a contatto con la nostra pelle. Un principio nuovo? Neanche per idea…

Il principio dell’osmosi salina è stato scoperto oltre 100 anni fa e rappresenta una proprietà tipica dei sali minerali, ed è il principio fisico secondo cui le cellule del nostro corpo possono alimentarsi correttamente grazie ad una membrana semipermeabile che le ricopre e permette loro di filtrare ciò che serve (l’alimento ed i sali minerali) e di espellere le sostanze inutilizzate. È il principio della pressione osmotica oppure osmosi inversa.

Questo cosa significa in concreto? Partiamo dal presupposto che uno stile di vita frenetico e un’alimentazione disordinata nonché stress e altri agenti esterni creano continui squilibri cellulari che mettono a rischio il nostro benessere psico fisico e si traducono anche in problemi cutanei, inestetismi ecc.

Per fortuna, niente di irreparabile. Perché grazie ad una soluzione idrosalina, i liquidi corporei si trasferiscono da una cellula all’altra, proprio come il liquido si sposta da una cellula con una minore concentrazione salina verso quelle con una maggior concentrazione creando un naturale equilibrio cellulare.

Quante volte abbiamo sentito parlare della ritenzione idrica come causa di cellulite e buccia d’arancia?

La ritenzione idrica è quella condizione che porta i tessuti del nostro organismo a trattenere i fluidi provocando gonfiori spesso associati a dolori, aumento improvviso del peso o fluttuazioni innaturali del peso e rigidità delle articolazioni.

In genere la ritenzione idrica è localizzata in un’area circoscritta dell’organismo come l’area dei glutei, dei fianchi e delle gambe ma esiste anche una ritenzione idrica generalizzata che riguarda tutto l’organismo.

Le cause della ritenzione idrica possono essere molte. Si va dall’eccessivo caldo ambientale alla scorretta alimentazione, dallo stress all’assunzione di alcuni farmaci. Ecco allora che il nostro organismo ha bisogno di “espellere” i liquidi in eccesso.

E contro la ritenzione idrica il sale e l’osmosi salina possono fare molto. Bevi molta acqua, fai attività fisica e utilizza prodotti naturali a base di sali pregiati per sconfiggerla in modo visibile, veloce e duraturo.

Articolo scritto da Beatrice

NATURALSAL TORTONA

via Emilia 32, Tortona (AL)

Cell: 3516899050

FB:https://www.facebook.com/Naturalsaltortona 


Leggi anche: Ragadi al seno

Lascia un commento

Chiudi il menu
×
×

Carrello